Parliamo di rendimenti

Ecco come valuto l’andamento del mio portafoglio Black Dog.
La situazione attuale è la seguente :

Capitale investito : 16.573
Capitale attuale   :  18.879

Rendimento : 18,71%

Dividendi percepiti :796 euro
Dividendi percepiti ex titoli :729 euro
Gain/loss :1322 euro
Dividendo/capitale investito =9.20%
Gain/capitale investito =7,98%
Somma =17,18 %

Dividend yeld netto : 2,82%
Dividendo netto annuale :467
Dividendo netto mensile :39
Dividendo netto daily     :1.30

La prima parte di questi numeri mi dice che il 17% del capitale investito utilizzato per acquistare i miei titoli è “gratuito”ovvero proveniente da dividendi o operazioni di vendita chiuse con successo.
Questo perchè da circa 3 anni annoto tutte le operazioni effettuate. Buona parte dei dividendi incassati in passato proviene dal titolo Air Liquide che detengo da quasi 10 anni.
Penso che nonostante gli errori l’andamento è stato per me soddisfacente.
Quello che però mi interessa di più adesso è la seconda parte dei numeri sopracitati:i dividendi attuali stimati.
Ecco dove voglio vedere dati in costante aumento arrivando per lo meno nei prossimi mesi a guadagnare 50 euro netti mensili. Per ora siamo a 39 e la strada è ancora lunga.

Dividendi stimati

I dividendi che inserisco nel mio foglio di calcolo,i dividendi mensili e quelli annuali sono tutti stimati.
Per alcuni titoli ho inserito un dividendo stimato conservativo in quanto non sono certo di un aumento della cedola.
Per i titoli americani e inglesi il dividendo è calcolato in base al cambio del momento. In base all’andamento del cambio euro / dollaro o euro / sterlina i dividendi stimati posso aumentare o diminuire leggermente.
Tutti i dati sono netti ( ho già calcolato le imposte) e sono espressi in euro.

Costi ed operatività
Tutti i  costi sostenuti per acquistare le azioni sono già capitalizzati nel prezzo di carico. La mia operatività è quella di spendere un po’ di più in commissioni ma garantendomi la possibilità di abbassare il prezzo di carico entrando sul titolo più volte in base all’andamento delle quotazioni.

Stacco cedole 
Quando parlo di dividendo mensile ovviamente mi riferisco ad un entrata mensile ipotetica.
Si tratta di una media calcolata dividendo per 12 l’importo totale dei dividendi annui.
In realtà ci saranno mesi dove il valore sarà più alto e mesi più basso.
Solitamente le aziende Usa staccano la cedola 4 volte all’anno,quelle inglesi 2 volte all’anno mentre le italiane una volta all’anno nel periodo maggio/giugno.
Nel portafoglio c’è anche un’azienda che staccherà il dividendo tutti i mesi.
Si tratta di Realty Income.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...