Nuovo acquisto

Marzo è ormai agli sgoccioli e in extremis sono riuscito a piazzare un acquisto di peso,inserendo un nuovo titolo in portafoglio,un cavallo di razza..o meglio un cane nero di razza..pronto a rimanere per molti anni nella mia scuderia.

Il titolo in questione è il colosso inglese Diageo.
Diageo è leader mondiale nel settore degli Spirits and drinks ma possiede brands interessanti anche nel settore wine and beer.
Pur essendo un’azienda relativamente giovane alcuni dei suoi marchi più famosi vantano una storia secolare..ad esempio nel 1759 Sir Arthur Guinness iniziava a produrre una delle birre più famose e blasonate al mondo..oppure nel 1749 Justerini & Brooks davano vita al mitico J&B.
Stiamo parlando di prodotti e brand in giro da secoli e che probabilmente lo saranno ancora per molto molto tempo.
La situazione ideale per la mia filosofia d’investimento.

Diageo produce e commercializza molte bevande alcoliche ed i principali brand sono :


Johnnie Walker
Crown Royal
J&B
Buchanan’s
Smirnoff
Zacapa
Ciroc
Tanqueray
Guinness
Baileys


Le punte di diamante sono sicuramente Smirnoff e Johnnie Walker che sono le bevande alcoliche più vendute al mondo rispettivamente come volumi e come valore.
Diageo è anche in grado di innovare come con lo scotch whiskey Singleton che è cresciuto del 36% nel 2013 ed è diventato in soli 7 anni il quinto scotch più venduto al mondo.
E poi c’è la mitica birra Guinness ,un prodotto speciale che ha da poco compiuto 250 anni con la sua incredibile storehouse in Irlanda,l’attrazione turistica più visitata del paese!
Le vendite di Diageo sono così ripartite :


Scotch  29%
Beers    21%
Vodka    12%
Whiskey  7%
Rum        6%


E poi altro come ready to drink ,liquori e vini.
Diageo possiede anche il 34% di Moet et Chandon con il mitico Dom Perignon.
Insomma..un’azienda incredibile.
Il 2014 è partito in maniera piuttosto lenta ma il titolo è comunque poco lontano dai suoi massimi.
Il rendimento netto attuale è di circa il 2% considerando la nuova tassazione al 26%.
Diageo distribuisce e aumenta costantemente i propri dividendi dal 1998.
Vedremo se in futuro riuscirò ad abbassare il mio prezzo di carico.
Oggi ho acquistato 60 azioni al prezzo medio di 18,65 sterline che al cambio odierno corrispondono a 22.6 euro.
Per far posto a Diageo ho ceduto due piccole partecipazioni : Pepsi e Santander.
Nulla di particolare mi ha indotto a vendere ..ma siamo di fronte al festival del rialzo ..sale tutto.. e non ho intenzione di aumentare troppo la mia esposizione.
Pepsi e Santander erano piccolissime partecipazioni quasi ininfluenti nel conteggio generale.
Proseguo con la razionalizzazione del portafoglio che ad oggi è composto da 35 azioni in calo rispetto alle 37 dei mesi precedenti.
Al pari di Basf e BB Biotech,Diageo potrebbe diventare uno dei capisaldi del mio portafoglio facendomi sbarcare nel settore degli spirits molto interessante.
GuinnessBaileysTanquerayJohnnie WalkerCrown RoyalSmirnoffCaptain Morgan


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...