Fermento nel settore Pharma

Il settore pharma,healtcare,biotecnologico e diagnostica è molto importante per il mio portafoglio e dovrebbe esserlo per qualsiasi investitore.

L’equazione è banale e molto semplice: la popolazione aumenta costantemente e la vita media si allunga costringendo sempre più persone ad assumere farmaci o ad utilizzare dispositivi medici.
Altra parte banale del discorso è che purtroppo curare sè stessi o gli altri è un settore anticiclico e che non sente crisi.
La cosa più difficile per gli investitori è scegliere i giusti titoli. Non è facile avere le competenze per capire la profondità di una pipeline,le prospettive di una molecola o gli sviluppi di una terapia.
Ecco perchè la cosa migliore è quella di diversificare cercando di abbracciare diverse tipologie di aziende.
Il portafoglio Black Dog è pesantemente investito nel settore pharma ed in pratica al suo interno abbiamo un sottosistema che potremmo chiamare “White Dog”.
I titoli che ne fanno parte sono :

Johnson&Johnson: pharma,diagnostica,otc e medical device,consumer healthcare
Glaxo Smith Kline: pharma,biotech,vaccini,otc e medical device,consumer healthcare
BB Biotech: biotecnologie
Hcp: Reit settore healthcare
Resmed:diagnostica

Ed in parte:
General Electric :diagnostica
Air Liquide: gas medicali e assistenza domiciliare ed impianti ospedalieri

Nel settore c’è molto fermento visto che Pfizer potrebbe acquisire Astra Zeneca creando un incredibile colosso.
Glaxo Smith Kline invece compie diversi passi strategici con prospettive di futuri dividendi straordinari ed ordinari in aumento:

GSK plc announces major three-part transaction with Novartis to drive sustainable sales growth, improve long-term earnings and deliver increasing returns to shareholders

GlaxoSmithKline plc today announces a major 3-part inter-conditional transaction with Novartis AG involving its Consumer Healthcare, Vaccines and Oncology businesses (the “Transaction”). In summary:
  • GSK and Novartis will create a new world-leading Consumer Healthcare business with 2013 pro forma revenues of £6.5 billion. GSK will have majority control with an equity interest of 63.5%
  • GSK will acquire Novartis’ global Vaccines business (excluding influenza vaccines) for an initial cash consideration of $5.25 billion with subsequent potential milestone payments of up to $1.8 billion and ongoing royalties
  • GSK will divest its marketed Oncology portfolio, related R&D activities and rights to its AKT inhibitor and also grant of commercialisation partner rights for future oncology products to Novartis for an aggregate cash consideration of $16 billion (of which up to $1.5 billion depends on the results of the COMBI-d trial)
  • GSK shareholders to receive £4 billion capital return funded by net cash transaction proceeds and expected to be delivered via a B share scheme
  • Transaction expected to be accretive to core EPS from first year, reflecting execution of intended B share scheme, and thereafter with growing contribution from 2017 as projected cost savings and new growth opportunities are delivered
  • Transaction is expected to complete during the first half of 2015 subject to approvals
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...