La mia wish list…

Ecco la mia “wish list” ovvero una prima infornata di titoli da tenere d’occhio.
Vediamo quanto profondo sarà questo ritracciamento nella speranza che qualche titolo con ottime prospettive torni ad avere quotazioni ragionevoli.

WISH LIST
Titolo Dividendo 2013 Dividendo netto Prezzo Dividend Yeld
Astaldi 0.19 0.1406 6.56 2.14
Emak 0.025 0.0185 0.72 2.57
Sabaf 0.4 0.296 11.48 2.58
Atlantia 0.746 0.55204 17.62 3.13
Generali 0.45 0.333 15.3 2.18
Ima 1.25 0.925 25.9 3.57
Ifis 0.57 0.4218 13.48 3.13
Serv.Italia 0.14 0.1036 4.23 2.45
Vittoria 0.18 0.1332 9.9 1.35
Tods 2.7 1.998 84 2.38
La Doria 0.12 0.0888 5.15 1.72
Astm 0.45 0.333 10.72 3.11
Brembo 0.5 0.37 26.44 1.40
Interpump 0.17 0.1258 9.14 1.38
Marr 0.58 0.4292 12.25 3.50
Zignago 0.22 0.1628 4.95 3.29
Sias 0.3 0.222 8.27 2.68
B&C Speak. 0.32 0.2368 5.95 3.98
Cembre 0.26 0.1924 9.81 1.96
Enel G.P. 0.032 0.02368 1.96 1.21
Recordati 0.33 0.2442 11.72 2.08
Igd 0.065 0.0481 0.966 4.98

I dividendi riportati in questa tabella sono quelli già staccati e relativi al bilancio 2013.
Molte di queste aziende hanno già sfornato dati semestrali positivi e hanno già manifestato la possibilità di aumentare il dividendo 2014.
Ho tralasciato le utilities e tutto il comparto energia essendo il portafoglio ormai sovraesposto.
Per dividendo netto si intende già applicata l’imposta del 26%.
Annunci

5 pensieri su “La mia wish list…

  1. Ciao, ti seguo da tempo.
    Il tuo blog è senz'altro molto interessante.
    Molte volte sono stato tentato dal copiare il tuo portfolio.
    Il punto è questo: i mercati sono ai massimi (lo erano fino a pochi giorni fa) quindi ci si aspetta un ciclo di downtrend.
    La tua strategia tiene conto anche di questo, e cioè anche di avere in portfolio titoli con prezzo medio di carico molto più elevato rispetto ai prezzi correnti?

    Giovanni

    Mi piace

  2. Ciao Nemo, complimenti per il sito. Anche io sto cercando di investire qualche euro a lungo/lunghissimo termine ed ho trovato molto interessante il tuo lavoro. Non ho conoscenze di finanza, ho iniziato da poco qualche lettura su Buffett e oltre alla stima per il genio assoluto di Warren mi affascina la filosofia di investimento che rispecchia quello che dovrebbe essere, e purtroppo non è, la borsa.
    Detto ciò avrei numerose domande da farti, inizio con un paio:
    1 operando su titoli esteri si deve pagare la doppia tassazione, non ritieni più conveniente investire in italia?
    2 ci sono titoli esteri quotati su più borse, come scegli su quale mercato operare?
    3 sarei orientato ad acquistare qualche azione di glaxo, su quale borsa dovrei aquistare e perché?

    Ancora complimenti e saluti
    Riccardo

    Mi piace

  3. Ciao Riccardo. Operare in Italia ti costa sicuramente di meno..ma i titoli migliori al mondo sono in Usa ed a costo di perdere in commissioni e tasse è opportuno esserci.
    Sui dividendi ovviamente pago la doppia tassazione e come vedrai nel mio portafoglio questo impatta notevolmente sui rendimenti netti.
    Per scegliere il mercato dipende da diversi fattori. Se Glaxo la compri in Inghilterra dovrai farlo in sterline e ogni volta che seguirai l'andamento del tuo investimento dovrai per forza considerare anche il rapporto con il cambio euro / sterlina.
    Alcuni titoli puoi acquistrali anche in Euro ad esempio in Germania o Francia e non c'è nessuna contro indicazione.
    L'unico problema potrebbe essere la scarsa liquidità del titolo.
    Su Glaxo sono moderatamente fiducioso ma non ho di certo le competenze per valutare la sua pipeline di farmaci. Ecco perchè hos celto ,in questo settore,di puntare su più titoli accumulando sulle debolezze.

    Mi piace

  4. Ciao Giovanni il tuo messaggio era finito nell'anti spam.. ogni tanto capita.
    Sono d'accordo con te..non si può di certo salire in eterno.
    Tieni presente però che ci sono titoli che hanno costantemente aumentato e distribuito dividendi durante qualsiasi scenario..2 guerre mondiali,bomba atomica,crollo di Wall Street,Watergate e 11 settembre.
    Dovrebbero e potrebbero continuare a farlo anche durante la prossima crisi.
    Chi ha pazienza e sangue freddo e non ha bisogno del capitale investito può fare degli ottimi acquisti in quei momenti. Io spero di essere in grado di farlo e di sostenere il peso di perdite importanti.
    Sul fatto di replicare il mio portfolio.. mi raccomando attenzione.. io sono un dilettante e potrei sbagliarmi su molte cose.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...