Wish List

Volatilità in aumento e mercati finalmente in ribasso. E’ giunto il momento di riprendere in mano la mia wish list e dare un’occhiata al volantino delle offerte.

Tanto per cominciare ho aperto una piccolissima posizione su IGD ovvero il reit quotato sul mercato italiano proprietario di diversi immobili commerciali locati principalmente alle Coop (principali azionisti di Igd).

Non sono un amante del titolo principalmente per il conflitto di interesse intrinseco tra azionisti ed immobili da gestire ma se i prezzi scendono vorticosamente il mio “amore” verso una determinata azienda aumenta proporzionalmente ed i prezzi di Igd sono praticamente crollati.

Inizio il mio piano di accumulo in un momento favorevole ovvero dopo un aumento di capitale corposo che dovrebbe restituirmi una società più capitalizzata,con meno debiti e più immobili già affittati.

Per questa operazione ho stimato un dividendo netto prudenziale a 0.022 per un rendimento effettivo del 3.8%.

Vedremo come andrà.

Anche Beni Stabili è in una situazione simile avendo in corso un aumento di capitale che rafforzerà la situazione patrimoniale.

Continuo a seguire.

Nel frattempo un’altra azienda da me posseduta,Baxter, ha staccato il primo dividendo andando finalmente a riempire una delle poche caselle vuote rimaste.

Rimango in attesa dei vostri suggerimenti per aggiungere altri titoli interessanti alla mia lista dei desideri.. Natale è vicino..e il compleanno pure.

Annunci

3 pensieri su “Wish List

  1. I telefonici sono sicuramente interessanti per gli alti dividendi..ma il settore sta diventando davvero ostico per tutti. In portafoglio ho già Vodafone e Verizon.. penso che per ora possa bastare. Seadrill non la conosco.. dovrebbe essere azienda simile a Saipem.

    Mi piace

  2. At&T è da 29 anni che aumenta il suo dividendo:
    http://www.dividend.com/dividend-stocks/technology/telecom-services-domestic/t-atandt/
    e come azienda non mi sembra malaccio:
    http://finviz.com/quote.ashx?t=t

    Per qunato riguarda Seadrill penso sia più a rischio ma i suoi dividendi sono molto alti:
    http://finviz.com/quote.ashx?t=sdrl&ty=c&ta=1&p=d

    ciao – leguf

    Ps. I miei commenti prendili per come sono, ovvero solo uno spunto di riflessione (di cose ne devo imparare ancora molte).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...