Dividendi 2015

Potrà capitare di vedere il dow Jones perdere il 6 o 7 % in una sola giornata o di veder precipitare la borsa italiana del 10 %..chi lo sa.

Come nella vita..anche in borsa ci sono poche certezze… e una di queste è sicuramente il fatto che un dividendo incassato è davvero denaro contante che entra sul vostro conto corrente senza che mai nessuno se lo possa riprendere.

Potranno crollare le quotazioni di tutti.. tanti.. molti titoli…ma una cosa è certa e scritta nella pietra: i dividendi incassati non vi verranno mai più tolti da nessuno.

La frase sopra è la regina delle banalità ma funziona proprio così!

Il 2015 mi regala così  uno stipendio vero e proprio che si affianca alle mensilità tradizionali..una quindicesima che ammonta a circa 1386 euro.

Il mio operaio ,Giacomino ,ha lavorato alacremente senza stipendio ..non ha preso giorni di malattia,non ha fatto vacanze ne scioperi.. e nella sua follia mi ha pagato decentemente uno stipendio mensile di 115 euro.

L’incremento rispetto al 2014 è del 34% e la cedola media mensile effettiva è stata appunto 115.47 euro

Con quella cifra si potrebbe fare qualcosina di interessante..ma il gruzzolo è già in circolo ed è stato reinvestito per il futuro..per ottenere un risultato 2016 ancora più importante..semi piantati per godere un domani di alberi e frutti.

Ecco l’elenco incredibile dei dividendi 2015 in ordine di grandezza:


Il miglior dividendo rimane quello di Astm ,anche grazie ad una cedola straordinaria, mentre stanno cominciando a macinare e a mettere fieno in cascina i colossi come Coca Cola e Johnson & Johnson.

Fantastico l’investimento di Realty Income che, grazie al suo rullo compressore di dividendo mensile,sta scalando costantemente posizioni.

Ho perso tempo a contare tutte le cedole.. sono tantissime..ed è stupendo !

Magari l’anno prossimo cercherò però di razionalizzare un pochino l’enorme massa di aziende possedute concentrandomi sulla parte core del mio Black Dog.

Tornando all’argomento del giorno .. i dividendi..

Il mese migliore è stato maggio con entrate per 293.12 mentre il peggiore febbraio con soli 39 euro ..ma che importa?

Alla fine la media è stata di circa 115 euro decisamente meglio degli 85 dell’anno precedente.

Dalla fondazione del progetto il totale dei dividendi incassati si sta avvicinando pericolosamente all’incredibile soglia dei 4000 euro..da non credere la facilità e la costanza con la quale la palla di neve diventa sempre più grande.

Quasi il 9% dei soldi investiti sono stati “finanziati” a costo zero dalle aziende stesse che continuano imperterrite a produrre utili e cedole.

Ormai quasi la totalità del mio investimento in Johnson&Johnson ed in Pfizer (i primi due titoli del file) è coperta dai dividendi incassati e reinvestiti.

Il bello di questo processo è che è inarrestabile..ci saranno incidenti di percorso,investimenti sbagliati ed aziende che incontreranno difficoltà e ridurranno il dividendo ma il processo non si ferma.

Tutte le settimane entrano nuovi dividendi e mese dopo mese si susseguono annunci e notizie di cedole in aumento ..il processo non si ferma.. migliora e si rigenera in autonomia.

Nell’ultimo periodo hanno annunciato un aumento del dividendo Pfizer,Realty Income,W.P.Carey e At&t..incrementi non ancora contabilizzati nel Black Dog 2016.

Sarà davvero difficile fare molto meglio nel 2016 ma la base di partenza è sempre solida nonostante il mio taglio ai dividendi stimati dal settore oil.

In questo ultimo mese ho diversificato molto su altri settori e altre splendide aziende ma continuo ad essere piuttosto liquido e alla ricerca di nuove idee e nuovi cani neri da scoprire.

Ho bisogno di un grande investimento..adoro Buffett e mi sento un po’ come lui.. quando ricercava il grosso elefante lasciando perdere le gazzelle.

Ho bisogno di un titolo da inserire da subito nella hall of fame… nelle prime posizioni …un ulteriore pilastro da fondamenta..ma non ne vedo.. o forse non sono in grado di vedere..ma è normale..certe grandi intuizioni arrivano all’improvviso ..quando meno te l’aspetti ed io sono pronto.

In assenza di questa idea fulminante continuerò con la mia solita strategia.. piccoli passi in molteplici direzioni e accumulo di ciò che conosco meglio sulle debolezze,coccolandomi ogni singolo dividendo in ingresso.

Buone feste a tutti.

 

 

 

Annunci

3 pensieri su “Dividendi 2015

  1. CIao Alfio, auguri e buone feste.

    Volevo chiederti, come vedi astm? Stavo guardando i bilanci e sono rimasto scioccato da alcune cose, tipo il margine che riescono ad avere.

    Mi piace

  2. Ho visto adesso che l’hai in portafoglio…
    poi un’altra domanda. Vedo che hai At&t per poco, sotto i 1000 euro. Come fai a gestire i costi di transazione? A me la banca chiede almeno 10€ per comprare Us.

    Grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...