Special Dividend : Erg Spa

ERG

Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2015

MOL consolidato a valori correnti1 adjusted2: 350 milioni di Euro, 343 milioni nel 2014

Risultato netto di Gruppo a valori correnti3: 96 milioni di Euro, 60 milioni nel 2014

Dividendo proposto Euro 1,0 per azione, di cui Euro 0,50 straordinario

Quarto trimestre 20154

MOL consolidato a valori correnti1 adjusted2: 86 milioni di Euro, 80 milioni nel 4° Q. 2014

Risultato netto di Gruppo a valori correnti3: 20 milioni di Euro, 6 milioni nel 4° Q. 2014

Luca Bettonte, Amministratore Delegato di ERG, ha commentato: “il 2015 è stato un altro anno fondamentale nel percorso di trasformazione industriale del Gruppo, con il raggiungimento di due obiettivi: la diversificazione tecnologica, grazie all’acquisizione del nucleo idroelettrico di Terni, e un ulteriore sviluppo nell’eolico all’estero, attraverso acquisizioni e crescita organica in Francia, Germania e Polonia. Il MOL 2015 di 350 milioni di Euro è in linea con la guidance del Piano Industriale e superiore al risultato del 2014, ciò anche grazie alla complementarietà tecnologica delle diverse fonti di generazione e alla significativa presenza all’estero nell’eolico. Questi fattori, insieme alla riduzione dei costi corporate, hanno compensato gli effetti negativi dovuti alle condizioni di ventosità straordinariamente basse registrate in Italia nell’ultimo trimestre. Per il 2016 confermiamo le proiezioni del Piano Industriale con un MOL in forte crescita a circa 440 milioni di Euro. In considerazione della conclusione di una fase essenziale del progetto strategico di riposizionamento del portafoglio di business del Gruppo, proponiamo all’Assemblea degli Azionisti il pagamento di un dividendo di 1,0 Euro per azione, inclusivo di una componente non ricorrente di 0,50 Euro. Tenuto conto dell’accelerazione negli investimenti di Piano con la costruzione del nostro primo parco eolico nel Regno Unito, ci attendiamo per fine anno un indebitamento finanziario netto di circa 1,73 miliardi di Euro, inclusivo della distribuzione dei dividendi.”

Il Consiglio di Amministrazione propone all’Assemblea Ordinaria degli Azionisti, che sarà convocata per il 3 maggio. 2016 in prima convocazione ed, eventualmente occorrendo, per il 4 maggio 2016 in seconda convocazione, la distribuzione di un dividendo pari a 1,0 Euro per azione, inclusivo di una componente non ricorrente di 0,50 Euro per azione che sarà messo in pagamento a partire dal 25 maggio 2016 (payment date), previo stacco della cedola a partire dal 23 maggio 2016 (ex date) e record date il 24 maggio 2016.


 

Azioni in portafoglio :35
 

Dividendi incassati :0

Dividendo annuo stimato :12.95

Yoc :3.27%

Payback :0%


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...